Enti/Associazioni

Telerefertazione

Il servizio permette l'erogazione di prestazioni sanitarie attraverso l'acquisizione di dati clinici che vengono resi disponibili per la consulenza medica specialistica, da remoto.
L’esame diagnostico può essere effettuato anche a domicilio. Il reperto viene trasmesso, in via digitale ai server della Centrale Operativa, presidiato da un équipe di operatori, pronti ad attivare la procedura di refertazione, effettuata da personale medico specialistico per le specifiche tipologie di refertazione. Il tracciato dell’esame e relativo referto saranno disponibili sulla piattaforma web THCP ed andranno ad implementare direttamente la Cartella Clinica del Paziente (se richiesta).

La telerefertazione è legata a molteplici indagini strumentali come ad esempio:

  • Elettrocardiografia (ECG): l'esame viene effettuato tramite un acquisitore ECG a 12 derivazioni con capacità di acquisizione e trasmissione di un tracciato ECG in via digitale.
  • Holter ECG: l'esame viene effettuato tramite un registratore del segnale ECG (Holter) in grado di memorizzare i dati senza l’ausilio di supporti removibili. Il trasferimento dei dati per la successiva analisi avviene in modo rapido e sicuro.
  • Holter pressorio: l'esame  viene effettuato mediante un registratore per il monitoraggio della pressione arteriosa nelle 24 ore o più ed il trasferimento avviene in via digitale.
  • Spirometria: l'esame consente di verificare la funzione respiratoria. Il test viene eseguito tramite uno spirometro che misura i parametri e li trasferisce via Bluetooth per la refertazione.
  • Ossimetria: l'esame serve a determinare la percentuale di saturazione dell’ossigeno nel sangue. Il test viene eseguito tramite un dispositivo che rileva i parametri e li trasferisce via Bluetooth per la refertazione.
L’esame diagnostico verrà effettuato presso la struttura che aderisce al servizio o presso il domicilio del paziente. Il reperto verrà trasmesso, in via digitale ai server della Centrale Operativa, presidiato da un équipe di operatori, pronti ad attivare la procedura di refertazione, effettuata entro le 48h da personale medico specialistico per le specifiche tipologie di refertazione. Il tracciato dell’esame e relativo referto saranno disponibili sulla piattaforma web www.thcp.it ed andrà ad implementare direttamente la Cartella Clinica del Paziente.

L’Ente/Associazione riceve quindi la refertazione richiesta ed eventuali indicazioni su ulteriori azioni da svolgere per un corretto trattamento e/o controllo della patologia dell’utente.

Il sistema ha quindi insite le potenzialità per erogare servizi sanitari appropriati, garantendo all'operatore preposto di operare in stretto contatto con MMG e Medici Specialisti e facilitando così l'accesso alle cure e all’assistenza per gli ospiti.
Le informazioni memorizzate nel Data Center saranno sempre a disposizione del medico e dell’Ente, che potranno quindi seguire il decorso della malattia.
Dotati di opportune credenziali di accesso necessarie per garantire elevati canoni di sicurezza, gli attori coinvolti potranno accedere alla
piattaforma web- based di facile utilizzo.

Telecontrollo

LOCALIZZAZIONE OUT DOOR
Il servizio si basa sul controllo e il monitoraggio remoto dell’utente da parte degli operatori del Centro Servizi mediante l’utilizzo di un dispositivo “Geoskeeper” in grado di inviare allarmi telematici (SMS e GPRS) che vengono ricevuti dal Centro Servizi interpretati dai nostri operatori che forniranno assistenza telefonica all’utente e/o caregiver o se necessario  attiveranno immediatamente un processo di soccorso contattando i caregivers o specifici e predisposti organismi di intervento.
Il servizio di telecontrollo OUT DOOR potrà essere attivato in due modalità:

  • su richiesta: l’utente verrà localizzato solo in seguito alla chiamata da parte del caregiver al Centro Servizi;
  • controllo geofencing: viene definito un perimetro (area di geofencing) ogni volta che questo viene superato verrà generato un allarme che verrà preso in gestione da un operatore del Centro Servizi che fornirà immediatamente assistenza al caregiver per il ritrovamento della persona cara.

Wellness

Il servizio viene erogato tramite dei dispositivi a carico dell' Ente mediante i quali sarà possibile tele monitorare i parametri biologici trasmessi dagli strumenti al Data Center. Al superamento delle soglie personalizzate stabilite dal personale medico verrà allertato il personale di sorveglianza (caregiver, medico di base, 118, 115, 112 , ecc.) attivando la rete degli eventuali soccorsi. 
Il seguente servizio è relativo all’utilizzo dei seguenti dispositivi medicali:
  • Sfigmomanometro: dispositivo per la rilevazione dei valori di pressione arteriosa a trasmissione wireless BT-bluetooth. 
  • Glucometro: il dispositivo permette la rilevazione  dei valori glicemici e la trasmissione wireless BT-bluetooth.
  • Bilancia per il peso corporeo: il dispositivo permette la rilevazione del peso corporeo e la trasmissione wireless BT-bluetooth.
  • altre tipologie di dispositivo che il Cliente considera opportuno configurare. In tal caso queste dovranno essere concordate prima dell'acquisto.
Tutti i valori rilevati vengono trasmessi attraverso un applicazione web dedicata (tramite smartphone o tablet)  al Data Center  e andranno ad implementare la Cartella Clinica dell'utente. La loro progressiva memorizzazione consente al medico specialista l’accurata definizione del rischio attraverso la valutazione dei valori medi e dei picchi transitori. L'Ente, il medico, o lo stesso paziente, effettuando l’accesso riservato al portale, potrà visualizzare in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo i dati clinici trasmessi e quindi seguire il decorso della malattia di tutti i pazienti che hanno aderito al servizio.

Telecorstesia

Il servizio si basa sull'effettuazione pianificata, secondo i criteri convenuti con gli utenti, di telefonate di Cortesia tramite il Centro Servizi (sede operativa) o anche tramite eventuali postazioni remote grazie ad una specifica applicazione WEB dedicata.

Fanno parte di questo servizio le prestazioni di:
  • Agenda farmaci: prevede chiamate alle utenze in orari stabiliti per ricordare l’assunzione di farmaci. Il servizio è previsto per persone con terapie ripetute o quotidiane. In tal caso il piano delle telefonate può essere generato automaticamente dal software (in base ai dati inseriti) oppure stabilito a priori con l’utente in fase di stipulazione del contratto.

  • Casellario chiavi: possibilità di avere una o più copie custodite della chiave relativa alla abitazione del paziente.

  • Teleassistenza: assistenza telefonica dell’utenza da parte degli operatori. Nella teleassistenza rientra anche il servizio delle telefonate sociali come ad esempio la gestione dell’ ”Emergenza Caldo”.

Cartella clinica

THCS dispone di una piattaforma utilizzabile per condividere, raccogliere e gestire i dati sanitari attraverso la cartella clinica digitale. L’accesso al portale web avviene tramite politiche che rispettano sia la normativa della privacy che quella prevista per l'aggiornamento dei dati (da parte dell’utenza finale). Il portale web prevede quindi un accesso privato ad un’area funzionale all’acquisizione di informazioni come: dati anagrafici, storico clinico del paziente, cure e allergie, risultati di test, statistiche personali e un’area utilizzabile da tutti gli attori abilitati ad incrementare il contenuto di dati, attraverso il servizio di Telerefertazione.

Gli attori che possono accedere all’area riservata sono:

  • Medici specialisti;
  • MMG;
  • Operatori sanitari;
  • Caregiver.

Il paziente che attiva il servizio di cartella clinica, effettuando la richiesta direttamente all'Ente, potrà sottrarsi, in qualsiasi momento, alla visibilità in modalità online o cancellare dal sistema di consultazione, in modo complessivo o selettivo, i dati (o referti) che lo riguardano, consentendo l’accesso al soggetto che li ha redatti.

La soluzione di Cartella Clinica, proposta per gli Enti e le associazioni, permette di gestire e controllare la salute dei pazienti attraverso l’uso, la trasmissione e il confronto di grandi quantità di dati, informazioni e conoscenze eterogenee, in quanto il bisogno di scambiare dati è aumentato vertiginosamente sia all’interno delle strutture sanitarie, tra diversi soggetti e unità operative specializzate, sia tra soggetti geograficamente distanti. In questo modo THCS garantisce l’efficienza, attraverso l’ottimizzazione dell’organizzazione, e l’efficacia attraverso la pianificazione e il controllo dei dati.

L'Ente disporrà delle credenziali d’accesso al portale, in questo modo potrà accedere all’area riservata e quindi visualizzare i contenuti della Cartella Clinica degli utenti associati, visualizzando lo storico relativo alle loro prestazioni.

Attivando il  servizio di cartella clinica l'Ente potrà usufruire anche del seguente  servizio:

Evento di video conferenza: permette di realizzare un consulto medico a distanza in video conferenza nei casi in cui il paziente non sia nelle condizioni di raggiungere il medico (o viceversa). Il seguente servizio è inclusivo di:

  • Creazione del gruppo di utenti che prenderanno parte dell’evento;
  • Inserimento dell’evento sul portale nell’area riservata al cliente;
  • Attivazione dell’evento nella data concordata.

Rilevazione del dolore

Il servizio è offerto attraverso un app, AID Diary, per il monitoraggio del dolore percepito.
Questa app riguarda la gestione di diverse patologie con dolore cronico e prevede due componenti:
  • Un'app per smartphone per la raccolta dati da parte del paziente sul livello di dolore percepito, sul punto del corpo o del capo ed informazioni come stati di malessere collegati alla terapia assunta, il tutto sulla scala di valutazione del dolore VAS (Visual Analogic Scale).
  • Un portale web per la consultazione dei dati da parte del medico, organizzato per contenere al contempo informazioni di rapida visualizzazione appena si effettua l'accesso al portale (per rendere visibili eventuali alert) ed il dettaglio delle rilevazioni (per l'approfondimento sullo stato di salute di ogni singolo paziente).

Formazione

La soluzione proposta vede attivati nuovi strumenti digitali a servizio dell’e-learning, ambienti collaborativi finalizzati alla creazione di nuovi contenuti e implementate nuove metodologie innovative per la didattica e l’e-learning. Il portale web prevede quindi un accesso pubblico ad un’area di front-end funzionale all’acquisizione di informazioni, attività, iniziative, e contatti utili, indirizzata ad un utente guest della piattaforma; Un’area di back-end che si concretizza con la piattaforma di e-learning, utilizzabile anche a supporto della didattica tradizionale, in cui sono presenti:
  • l’area riservata di fruizione dei contenuti formativi per docenti, studenti e tutor;
  • l’area riservata all’accesso amministrativo;
La soluzione proposta da THCS non vuole essere una semplice piattaforma di e-learning. Rappresenta anche uno strumento a supporto della formazione tradizionale, per consentire il corretto mix formativo funzionante.
L’azienda THCS, con la sua soluzione, stravolge il concetto di formazione cercando di creare un nuovo approccio metodologico di condivisione interdisciplinare di contenuti e tematiche didattiche,  finalizzato a supportare l’utenza di riferimento, in processi di gestione, organizzazione e divulgazione del sapere e della cultura.